BOT ING.gif

Il NUAD BORAN, conosciuto in occidente come Thai Yoga Massage, è una tecnica antica di trattamento sviluppatasi in Thailandia, nella quale sono confluiti elementi di Acupressione Cinesi e stiramenti simili a quelli della tradizione Indiana. 

Anche se si parla di massaggio, non vengono utilizzate manovre di manipolazione dei tessuti molli che di solito associamo a questa parola nel contesto della pratica occidentale. Le sequenze eseguite nei trattamenti sono una sinergia di pressioni e stiramenti portate con un movimento basculante dell'operatore durante tutto il massaggio. Le pressioni possono essere portate di volta in volta con i palmi, i pollici, la dita, i gomiti, le ginocchia e i piedi.
All'osservatore, l'armonia dinamica del trattamento può ricordare una danza.

 

Il TRATTAMENTO può variare da 1 o 2 ore a richiesta del cliente. Si basa principalmente di una tecnica di digitopressione e di stiramenti effettuati con movimenti oscillatori ed armonici, che  portano il ricevente ad assumere le principali posizioni di Yoga. Essa agisce su canali energetici chiamati "Sen". La persona trattata deve indossare abiti comodi e non spessi. Questo per essere libera nei movimenti e per permettere all'operatore di portare le pressioni in profondità quando necessario.

 

I BENEFICI di un trattamento possono essere molteplici:

- Rilassamento profondo,

- Rilascio dei punti di tensione nel corpo,

- Aumento della flessibilità e della gamma di movimento, 

- Aiutare l'allineamento e l'integrità posturale del corpo,

- Migliorare la circolazione,

- Alleviare i dolori,

- Aiutare ad alleviare le condizioni degenerative associate al processo d’invecchiamento,

- Aumentare la vitalità.

N.B: Queste tecniche “NON SONO SOSTITUTIVE DI EVENTUALI TERAPIE MEDICHE, PARAMEDICHE, PSICOLOGICHE E PSICHIATRICHE” ma sono metodi finalizzati al riequilibrio energetico dell’utente.

N.B: La professione di Operatore è disciplinata dalla legge 14 gennaio 2013 n. 4 (G.U. 26 gennaio 2013 n. 22).